SMMT: la produzione di veicoli commerciali nel Regno Unito cala del 7.8% in Novembre

Produzione Veicoli Commerciali

In questi giorni sono usciti i dati relativi all’industria degli autoveicoli in Gran Bretagna: considerando la totalità del Regno Unito la produzione di veicoli commerciali è calata del 7,8% nel mese di novembre 2021. A diffondere queste statistiche è stata Society of Motor Manufacturers and Traders (SMMT), una società che si occupa specificatamente dei trend nel campo dell’industria motoristica.

Il calo della produzione storico nell’industria dei veicoli commerciali

Questo calo della produzione rappresenta il risultato più basso a partire dal novembre del 2017 e riflette tutte le sfide che l’industria (intesa in senso ampio e generale) ha dovuto affrontare a causa di una drastica riduzione globale dei semiconduttori. Quest’ultima evenienza è stata probabilmente provocata dalla pandemia legata al Covid 19 e continua tuttora a rallentare i livelli di produzione delle industrie di tutto il mondo.

Le motivazioni del calo di produzione nel Regno Unito

Se consideriamo solamente il mercato britannico dobbiamo però evidenziare che il calo di novembre risulta particolarmente alto a causa del numero di veicoli commerciali costruiti per l’esportazione che si attesta intorno al -16,4%. Al contrario, è importante notare che il mercato interno invece è cresciuto fino a toccare quasi il +4,5%. In tutto, nel corso dell’anno 2021 il quantitativo di automezzi commerciali esportati dalla Gran Bretagna è diminuito fino a raggiungere quasi cinque punti percentuali totali in meno, passando dal 56,4% fino al 51,5%. Fortunatamente la domanda interna del settore è cresciuta, probabilmente a causa di una graduale ripresa dal punto di vista economico e di un’aumentata domanda di beni di consumo acquistati online e consegnati tramite trasporto su gomma. Tuttavia, è importante notare che questi dati non sono così positivi come sembrano perché la domanda interna è stata debole anche lungo tutto il 2020.

la produzione di veicoli commerciali nel Regno Unito cala del 7.8% in Novembre
La produzione di veicoli commerciali nel Regno Unito cala del 7.8% in Novembre

Uno sguardo ampio sul settore dei veicoli commerciali

Se guardiamo il numero di unità costruite in tutto 2021, l’aumento è stato del 12,2% rispetto all’anno della crisi pandemica del 2020. In particolare, il primo trimestre del 2021 ha dato una grande spinta fino a raggiungere la quota di 66.753 veicoli commerciali prodotti. Per avere una stima più precisa dell’impatto del Covid 19 sull’industria dei veicoli commerciali possiamo fare riferimento alla media quinquennale pre-pandemia, rispetto alla quale oggi ci troviamo in una depressione pari al -16,6%.

Nel Regno Unito abbiamo una produzione resiliente

Mike Hawes, leader SMMT, ha dichiarato: “In seguito a una buona crescita registrata nel mese di ottobre in tutto il settore del trasporto, leggere i dati del calo della produzione di veicoli commerciali leggeri nel mese di novembre 2021 è piuttosto sconfortante. È importante, tuttavia, non sopravvalutare gli effetti della carenza globale dei semiconduttori che sta attraversando questo mercato. Infatti, anche una costante incertezza riguardo alla pandemia prelude a mesi piuttosto difficili. Come azienda siamo fiduciosi che i produttori automobilistici del Regno Unito continueranno a impegnarsi per garantire livelli di produzione adeguati e salvaguardare posti di lavoro. I nostri industriali sono particolarmente resilienti e non chiuderanno nessuna linea di produzione nei prossimi mesi così da permettere ai migliori veicoli commerciali attualmente disponibili in commercio di iniziare a circolare nuovamente per le strade della nostra nazione“.

Foto | Sito Ufficiale Society of Motor Manufacturers and Traders

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Iscriviti alla newsletter

News, notizie e novità sul mondo truck e veicoli industriali. Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Articoli correlati