È stato annunciato il nuovo eActros LongHaul, il camion elettrico Mercedes Benz Truck

nuovo eActros LongHaul

Quest’anno, al IAA Transportation di Hannover in programma a settembre al Mercedes-Benz Trucks’ trade show, il nuovo eActros LongHaul sarà l’ospite d’onore della fiera. Viene accolto con grande euforia dal pubblico l’annuncio ufficiale di Mercedes-Benz della nuova gamma di veicoli a lunga percorrenza su gomma a zero emissioni di CO2

Il nuovo eActros LongHaul Mercedes: un veicolo robusto e sostenibile

Si tratta di un camion da ben 40 tonnellate che si presenterà per la prima volta al pubblico dopo il primo prototipo nel 2020. La commercializzazione è prevista nel 2024 ma i passi da fare prima di vederlo disponibile sono ancora molti. Dopo la presentazione ufficiale all’IAA di settembre i prototipi, quasi in produzione, saranno messi a disposizione di clienti selezionati che avranno modo di testarli per tutto il prossimo anno nel mondo reale. 

Il pubblico per adesso dovrà accontentarsi delle immagini pubblicate in pre lancio del prototipo Concept eActrors LongHaul. Alla base di questo interesse c’è sicuramente l’autonomia annunciata di circa 500 chilometri di percorrenza continua senza la necessità di effettuare soste intermedie per ricaricare le batteriema non è l’uncia caratteristica vincente del nuovo modello.

È stato annunciato il nuovo eActros LongHaul, il camion elettrico Mercedes Benz Truck
È stato annunciato il nuovo eActros LongHaul, il camion elettrico Mercedes Benz Truck

Le caratteristiche del nuovo eActros LongHaul

Sono state pubblicate anche alcune specifiche delle tecnologie delle batterie che verranno impiegate sul eActros LongHaul. Si tratta infatti di celle al litio-ferro fosfato (LFP), caratterizzate per avere una maggiore durata e energia utilizzabile. È stato dichiarato che possono essere caricate dal 20 al 80% in poco di meno di 30 minuti su una stazione di ricarica con una potenza di circa 1 Megawatt. Questo sistema può essere un bel vantaggio se associato alla lunga autonomia chilometrica prevista; infatti, complessivamente può essere paragonabile all’autonomia di un camion convenzionale. 

500 Chilometri di autonomia corrispondono ai più moderni standard di guida per il trasporto pesante

È stato inoltre studiato che 500 chilometri possono essere l’unità pratica più adatta ad essere applicata al campo dei trasporti su lunga distanza. Mercedes-Benz ha voluto sottolineare che i tempi legali di guida per i conducenti di camion nell’ Unione Europea sono di 4,5 ore consecutive a cui deve essere associata una pausa minima di 45 minuti. L’idea alla base del progetto è proprio quella di legare a questo periodo di riposo la ricarica del veicolo per il percorso rimanente. Grazie a un’attenta pianificazione, sarà facile e possibile la conversione verso i veicoli elettrici. Ciò ovviamente andrà a beneficio di tutti i conducenti che avranno la garanzia del riposo stabilito per legge, ma anche gli operatori di flotte destinate al trasporto pesante perché considerati ottimizzare i tempi di ricarica lungo il tragitto.

Infrastrutture per il nuovo eActros LongHaul: innovazione e adeguamento in tutta Europa

Nella pianificazione della conversione all’elettrico non è stata trascurata la parte fondamentale delle infrastrutture. Per sfruttare i vantaggi di questo modello, come anticipato, serve una rete di ricarica specifica. Per questo è stato firmato un accordo vincolante che vede la partecipazione di Daimler Truck ed il patrocinio della VDA: il progetto HoLa, che installerà in 4 città tedesche delle stazioni con 2 punti di ricarica Megawatt Charging System (MCS) per verificarne l’efficienza nell’uso reale.

Foto | Comunicato stampa Daimler Truck

Condividi questo articolo:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Iscriviti alla newsletter

News, notizie e novità sul mondo truck e veicoli industriali. Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Articoli correlati