IVECO e Plus lanciano l’autocarro a guida autonoma in Cina e Europa

Un’altra grande rivoluzione quella che Iveco e Plus stanno per mettere in strada in Europa e in Cina: inizia il test per determinare le prestazioni del sistema integrato di guida autonoma per autocarri commerciali. Le due aziende partner sono considerate entrambe leader nel proprio settore.

Iveco e Plus: leader con una visione comune

IVECO, noto marchio di veicoli commerciali è entrato a far parte del circuito di Plus, azienda specializzata nella fornitura di tecnologie per autocarri a guida autonoma. Per il momento il progetto di prova riguarderà Europa e Cina, ma presto potrebbe espandersi ulteriormente. Lo scopo è quello di testare efficacemente le prestazioni del sistema integrato e convalidare la sua usabilità.

S-Way Iveco, autocarro a guida autonoma sviluppato da Plus

Questa tecnologia verrà implementata nell’IVECO S-Way, autocarro pesante di ultima generazione, nato per il trasporto merci. Per ottenere risultati statisticamente rilevanti e soddisfacenti, il test comprenderà un’ampia gamma di ambienti e condizioni di guida. La prova sarà sostenuta utilizzando due differenti tecnologie: la soluzione PlusDrive Driver-In, che prevede la presenza fisica di un conducente a bordo, e la soluzione di guida autonoma livello quattro. L’obiettivo è quello di raccogliere dati per convalidare l’efficienza del sistema e migliorarlo ulteriormente rendendolo parte integrante della produzione di veicoli S-Way basati sulla guida autonoma.

IVECO e Plus, autocarro a guida autonoma
IVECO e Plus, autocarro a guida autonoma

Marco Liccardo, Chief Technology & Digital Officer di Iveco Group, ha affermato: “Plus è un leader nel suo settore; infatti, in qualità di unica azienda in grado di sviluppare tecnologie per autotrasporti autonomi e di fornirle ai clienti del settore trasporti pesanti, ha sviluppato una strategia precisa e consolidata. Siamo orgogliosi di poter collaborare al lancio di una prima soluzione per il conducente e poi per un camion a guida autonoma di livello quattro. Tutto ciò è in linea con la nostra visione che mette al centro il cliente e le sue necessità, identificando tecnologie adatte per automatizzare e migliorare la produttività di tutto il settore riducendo anche i costi operativi”.

Shawn Kerrigan, Co-fondatore di Plus, ha dichiarato che: “Da sempre evidenziamo la necessità di eseguire test approfonditi per comprendere come il sistema di guida autonoma può gestire differenti scenari di guida, condizioni meteorologiche variabili e terreni diversi. Questo progetto pilota in partnership con Iveco darà una spinta a tutta la produzione di autocarri a guida autonoma full stack di livello quattro. La grande esperienza ingegneristica di Iveco, con un focus su sicurezza e sostenibilità, si sposa perfettamente con i nostri obiettivi di produzione”.

La guida autonoma come rivoluzione

L’industria dei trasporti è all’apice di un grande cambiamento con l’avvento della tecnologia di guida autonoma. Iveco e Plus sono all’avanguardia in questo settore e stanno già testando come i sistemi di guida autonoma possano essere integrati nei camion commerciali, rispettando standard di sicurezza elevati. Questo progetto pilota inizierà presto e noi lo seguiremo da vicino, perché potrebbe fornire nuovi dati su come i sistemi riescono a gestire diversi ambienti e condizioni di guida. Segui il blog per aggiornamenti su questa tecnologia all’avanguardia.

Iveco e gli autocarri a guida autonoma

Iveco fa parte del gruppo CNH Industrial, leader globale con un’esperienza decennale nel mondo del trasporto industriale. Sono tanti i marchi che fanno capo a questo gruppo e ognuno rappresenta il top di gamma del settore di appartenenza. Le varie sottosezioni di Iveco riguardano rispettivamente i veicoli commerciali, gli autobus e i pullman, i veicoli da cava e da cantiere, infine automezzi per la difesa e la Protezione civile. Gli autocarri a guida autonoma sono la nuova frontiera che l’azienda vuole conquistare. Data la grande esperienza è molto probabile che da questi progetti pilota possa nascere una linea di produzione a sé stante, destinata a cambiare il settore del trasporto merci.

Soluzioni di guida autonoma per autocarri prodotta da Plus

Plus è un’azienda considerata leader globale nella tecnologia di guida autonoma per autotrasporti a lungo raggio e ha sede nella Silicon Valley. Tra le nuove soluzioni che l’azienda sta sviluppando, anche una specifica per implementare la guida autonoma di livello quattro full stack ad alte prestazioni nei camion senza conducente. Il primo prodotto attualmente in commercio però è PlusDrive, una soluzione di assistenza al conducente per rendere i trasporti a lungo raggio più sicuri, efficienti e sostenibili. Questo sistema è già parte integrante delle flotte di diversi produttori di camion a livello mondiale.

Foto | Sito web ufficiale CNH Industrial

Condividi questo articolo:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Iscriviti alla newsletter

News, notizie e novità sul mondo truck e veicoli industriali. Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Articoli correlati